lunedì 17 novembre 2008

Tusanguineraiediraichequestoèamore


Quando essere innamorate significa soffrire, stiamo amando troppo. Quando la relazione con lui mette a repentaglio il nostro benessere emotivo, e forse anche la nostra salute e la nostra sicurezza, stiamo decisamente amando troppo.
Quando un uomo, oltre all'attrazione sessuale, prova amore e affetto, lei si spaventa. O fugge, o lo fa fuggire. [Eh già, e ne sei anche consapevole, ma è tutto ciò che ora riesci a fare. Maledizione.] Il prezzo che paghiamo per la passione è l'angoscia. [Ecco.] Per poter provare un sentimento qualsiasi abbiamo bisogno di eventi drammatici. Così, ci occorre l'eccitazione dell'incertezza, del dolore, della frustazione e dello struggimento solo per sentirci vive. [Ecco, il gusto dolceamaro della sofferenza.]

5 commenti:

mao ha detto...

....e già....sai che a volte ci vuole tempo prima che due persone si trovino nella stessa dimensione?....e a volte il tempo non basta così,ci perdiamo nelle nostre Paranhous,e se a volte sembrano solo queste(paran)....a volte sono una triste realtà,chiaramente io non conosco la tua storia di vita quindi,posso solo ipotizzare,e sbagliare. ti posso solo dire..."tieni botta ragazza!" cià!

Lidia ha detto...

No, è che a volte si sbaglia, e si sbaglia sull'amare, sul valutare.. Bisogna capire qual'è la propria dimensione, per evitare di voler cambiare a tutti i costi un uomo "sbagliato" cercando in premio l'amore..

Il tieni botta lo accetto più che volentieri, e va bene in ogni caso! :)

lillo ha detto...

mi piace molto l'idea di voler essere un quadro di magritte...

io avrei voluto tanto essere un quadro di kokoschka... la sposa del vento...

ma non mi è mai riuscita la trasformazione ;-)

Lidia ha detto...

Esteriormente... No

Interiormente... Chissà!

:)

dawoR*** ha detto...

Un Sorriso :) dawoR***